A CHI CI RIVOLGIAMO

Il Centro Clinico Mandorlo Blu si rivolge agli individui di ogni età, ai gruppi e alle istituzioni che attraversano periodi di crisi sperimentando un malessere psicologico e sociale.

I nostri interventi si rivolgono sia agli individui che alle realtà collettive come scuole, servizi sanitari, ASL, realtà del privato sociale, attraverso interventi differenziati a seconda della problematica. Gli individui ed i contesti costituiscono dei sistemi dinamici di legami, processi emotivi, ed influenze socioculturali, che possono manifestare diverse forme di disagio contemporaneo.

Osserviamo come la nostra epoca si caratterizzi per uno sfaldamento dei legami intersoggettivi ed un aumento di senso di solitudine e di estraneità tra le persone. Inoltre i mutamenti socioeconomici dell’epoca contemporanea si accompagnano ad un’ istantaneità del senso del tempo e ad un aumento della precarietà delle relazioni e della difficoltà progettuale. Le forme del disagio quindi mutano con l’evoluzione della società e si esprimono differentemente e a seconda della fase della vita e del contesto. Il percorso evolutivo degli individui è imprevedibile e caratterizzato da momenti di crisi più o meno transitori, superabili di volta in volta attraverso le risorse personali e del contesto. A volte può accadere invece che la crisi si prolunghi e sembri insuperabile, determinando una condizione di malessere psicologico e sociale e sperimentando un senso di impotenza nell’andare avanti.

I segnali di disagio possono essere percepiti sia a livello individuale che relazionale, attraverso difficoltà scolastiche, con i genitori, problemi di coppia, o al lavoro. Si possono sperimentare vissuti destabilizzanti come un senso di inadeguatezza, vuoto, o impulsività e rabbia. A volte queste sensazioni possono invece sfociare in alcuni sintomi come depressione, ansia, problematiche alimentari, disturbi somatici, dipendenze. A livello collettivo possono emergere delle problematiche specifiche, che coinvolgono le persone appartenenti a gruppi, istituzioni, e segnalano delle dinamiche più complesse che rendono difficile il lavoro comune.

In un’ottica psicoanalitica il sintomo o il problema manifesto, segnala che ci sono degli aspetti inconsci che rendono difficile superare il periodo di crisi e ritrovare le proprie risorse. In questi periodi chiedere un aiuto psicologico significa poter elaborare le cause più profonde del malessere, intervenendo e prevenendo l’acuirsi della situazione problematica.