Il gruppo di sostegno alla genitorialità ad orientamento psicodinamico si rivolge ai genitori di bambini dai 6 agli 11 anni. Il gruppo è volto ad aiutare i genitori ad elaborare situazioni comuni nella relazione con il proprio figlio e ritrovare le risorse personali, per gestire le difficoltà che possono emergere in questo periodo dello sviluppo del bambino.

gruppo genitoriTra i 6 e gli 11 anni il bambino si confronta con nuove abilità ed esperienze significative che lo espongono a nuove sfide: l’entrata nella scuola, i cambiamenti psicofisici, l’apprendimento di nuove regole, una diversa relazione con i pari. A volte è difficile per il bambino attraversare questo passaggio evolutivo e possono comparire disagi di tipo emotivo, relazionale e comportamentale. Anche l’essere genitori si trasforma e ci si trova a ridefinirsi rispetto alle nuove richieste del proprio figlio e a rimodulare la comunicazione o il senso delle regole. Il genitore può sentirsi preoccupato e avere la sensazione di non riuscire a mobilitare le proprie risorse di fronte a questi passaggi, avvertendo l’esigenza di essere sostenuto per comprendere meglio come affrontare lo sviluppo dei propri figli.

L’esperienza di un gruppo di sostegno psicodinamico permette ai genitori di dar voce alle emozioni coinvolte nella relazione con il proprio bambino per rielaborare il rapporto con lui. L’emergere in gruppo dei vissuti legati a condizioni comuni, attraverso un ascolto reciproco ed un rispecchiamento della propria situazione permette di trovare punti di vista e significati alternativi che potranno essere utili nella propria esperienza personale.